[visioni e sogni]


«I giovani hanno visioni e i vecchi sognano sogni. E ora tutti quei giovani sono vecchi, ammesso che siano vivi, e le loro visioni non sono che sogni, e i vecchi tempi sono dimenticati. Ci involiamo dimenticati come un sogno, come dice il vecchio inno, e i nostri sogni sono dimenticati molto prima di noi». (Marilynne Robinson, Gilead)

[al fiume]

120825Ho sempre immaginato che quel sentiero portasse giù al fiume ma ho sempre dovuto abbandonare l’idea di imboccarlo. Al massimo arrivavo fino al bivio.
Al mattino del primo giorno dell’anno può capitare di vedere le cose in una luce nuova. Può capitare di non provare alcun interesse per strade nuove, lasciandosi rapire dal desiderio di seguire fino in fondo un sentiero scelto da un battito del cuore per te.

[cuore rosso]

…ed eri in piazza. La pelle nuda sotto il sole d’ottobre e i raggi a seguire disegni dell’essere altro di un braccio meccanico e spalle strette in una tuta più scura del cielo d’autunno. Senza una bandiera, senza compagni, senza un canto che parlasse di te, di te che vedi – sei tu che vedi – la foresta d’acciaio dietro il nostro – sì, nostro – quadrato rosso, e vedi anche oltre mentre cerchi la risposta che non ho mai avuto, io, sul fare o essere operaio sapendo misurare questa piazza col calibro di un verso, centesimi precisi d’un millimetro quadro di cuore rosso.