[contatto]

Sinistra e destra e movimenti e sommovimenti… ma io non penso che alla tazza.

L’altra sera stavo versando l’acqua bollente quando ho sentito come una pizzicata alla corda più alta del violino e in men che non si dica il piano della cucina era inondata. E io a guardare, incredula, la tazza integra. La osservavo da vicino dentro e fuori. Niente. Sotto la luce: niente. Sciacquata e asciugata, era bella e intatta. Appariva, evidentemente.

Il giorno dopo trovo una grossa cipolla che nel buio della cesta si è lanciata verso la – sua – primavera e decido di appoggiarla sopra la tazza: una bella armonia tra foglie fresche e dipinte. Seguo con un dito il disegno e… trovo la crepa. Con il tatto. Toccando con mano.

Annunci

3 pensieri su “[contatto]

  1. Troppi bruschi sommovimenti fratturano e niente potrà più essere come prima. Del resto le rotture possono essere riparate colando oro nelle cicatrici. Non una nuova tazza, ma una tazza diversa, forse anche meglio di prima.

    Mi piace

    • Non ho più l’attaccamento di una volta verso le “tazze”: delle cose vecchie bisogna conservare la memoria e, in qualche modo, l’anima.
      Mi spaventa l’incapacità di accorgersi delle crepe che fanno perdere il contenuto. Si guarda, si osserva: questo richiede una certa distanza. Manca il con/tatto.
      E se vogliamo buttarla spudoratamente in politica: le vecchie “tazze” sembravano – quando non erano – della stessa materia del contenuto ma anche lo rappresentavano e lo contenevano, gli davano sapientemente forma. Le nuove tazze sono di materiali plasmati dai variabili umori contenuti.
      Forse è meglio che la pianti qua… :)))

      Mi piace

  2. Il tempo consuma tutto. Occorre riadattare quello che è rimasto, tenendo a mente le tazze solide e sapienti di un tempo, capaci, ma senza trascurare il liquido che abbiamo a disposizione. Ed è un liquido incolore e di scarsa qualità, decisamente nocivo.
    (forse io rincorro un’altra metafora :)) )

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...