[Essaouira – p.s.]

Partire senza macchina fotografica – quella specie, insomma, che ho – non è stata una buona idea. Già non sono capace di puntare in faccia alla gente quella, figuriamoci un telefono. Una macchina fotografica “fa turista” – e cos’altro sono lì, io? -, ma almeno suggerisce, credo, l’attenzione che uno si porta appresso. E avere, tuttavia, a disposizione uno strumento in grado di “fermare immagini”, mi ha più distratta che aiutata a vedere. Ma forse non fa differenza cosa avessi o non avessi in mano: la vita comunque mi sarebbe passata troppo vicino, nei vicoli, e troppo lontano, sulla battigia-promenade che, per fortuna, lì non è riserva per pochi.

3 pensieri su “[Essaouira – p.s.]

    • Quando mia figlia aveva prenotato il volo e l’albergo, ero ancora a letto con una vertebra crollata di fresco e l’umore non meno provata. E ci sono riuscita a rimettermi in piedi e poi in cammino, ma dovevo contare anche i grammi da portare in spalla. Quindi, farei meglio a stare zitta o aprire bocca solo per ringraziare invece di lamentarmi per la quantità/qualità delle fotografie :)

      Liked by 1 persona

      • Se stata brava a rimetterti in piedi e in cammino, hai diritto a qualche lamentela. Ma non per le foto. Meno male che eri distratta e non avevi il tuo strumento!
        Ma là tutto è meraviglia. ;-)

        Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...