[chiusure]

Tre libri, messi in fila dal caso. Un uomo che vuole sparire, una donna che si ritira, un uomo e una donna chiusi nelle proprie ferite.

Il silenzio narrato, ecco la contraddizione di fondo. Perché la parola fa ponte da sé. È porta e finestra, luce, aria, movimento. Contatto.
Storie unite – per me, dal caso – nella ricerca di un luogo diversamente abitato, ché il disabitato – con noi dentro / dentro di noi – non esiste.

Annunci