[Monteriggioni]

Annunci

16 pensieri su “[Monteriggioni]

  1. L'ho scritta tanti anni fa, per il Battello, questa cosa e allora l'appoggio qui, in dono.
    C'è che al rosmarino non so resistere (neppure alle more, o alla menta o…)

    “C’è un’isola di cui si avverte l’odore, prima ancora del profilo morbido e mosso.
    Il suo nome cambia, rimbalza fra le spezie dei mercati e le voci dei porti, cangiante come una madreperla. Ogni marinaio ne  tiene memoria nel cuore, come un pegno o un invito o un rifugio.
    Ma l’odore, l’odore non muta e guida nelle notti senza luna, e chiama nei giorni di luce, quando l’acqua si fa specchio di segmenti leggeri.
    Chi giunge all’isola sa che è per poco, solo vi può acquistare un vaso di menta o di rosmarino.
    Se il bisogno di casa è forte e fa tremare la voce, si chiede la menta alla vecchia che attende. E nell’aroma il viaggiatore riconosce il profumo del pane, dell’aria che entra in casa, il mattino, a snidare il caldo del chiuso con l’uncino di una bava leggera. C’è chi giura d’aver visto una cuna e una tavola bionda, fra le foglie di menta.
    Se invece è la paura a chiamare alla sosta, si chiede il rosmarino alla vecchia che attende. Così si sciolgono, lievi, le ansie di vascelli fantasma e si stemperano i gridi che gracidano, lontano. Non giungeranno le streghe, troppo intente a contare gli aghi di rosmarino, … e le ombre torneranno ad essere sogni.
    Fra nostalgie e tremori, i viaggiatori scelgono e riprendono il viaggio, ricchi di una foglia o di uno spino.”

    Mi piace

  2. Terez, sembra un arcobaleno dipinto da un espressionista pirotecnico: fa proprio festa! Grazie. Sei contenta, vero? Non speravo n questa valanga di sì che dicono 'no' a tante cose:)

    E grazie anche a Falconier: pure io amo gli aromi.  
    L'elicriso però non c'è nel mio giardino-terrazzo. Devo provvedere. Confesso che non lo conoscevo e sono andata a vedere come è: ha lo stesso colore della cineraria e della lavanda, vero? Non può mancare: starà bene assiene alla cedrina e alla melissa che profumano di limone, in fondo in fondo.

    Mi piace

  3. sì i rametti e il fogliame sono sull'azzurro argentato (sono soprattutto quelli che rilasciano l'aroma liquirizia9 mentre i fiori che fioriscono a fine maggio metà giugno sono un giallo cromo. Stanno benissimo nelle bordure, i miei sono proprio con lavanda, maggiorana e melissa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...