[smarrimento]

etimo.it

Annunci

5 pensieri su “[smarrimento]

  1. qui da noi, in dialetto, smarir, ha anche una valenza , come dire, performativa: vuol dire disperdere, far smarrire qualcosa o qualcuno.
    Insomma mica solo il perdere o perdersi per conto proprio, ma il riversare gli effetti su persone terze…
    smarrire è comunque parola dal cuore 'oscuro', omogenea a boschi e a vie buie. o, globalmente, alla vita.

    Mi piace

  2. Tutto 'sto ritaglione (io adoro questo vecchio vocabolariòn-line…:) per questa delizia: "Perdere [qc] per transitoria cagione…"
    Che dovrebbe indicare "effetto non irreversibile".
    Però io, con le categorie grammaticali di mialingua in testa, avevo "letto", la prima volta, come "procurata ragione".
    Per la serie quando non si sa se preferire le lucciole o le lanterne.
    (specialmente nel bosco… :-))

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...