[terra di nessuno]

…e venne un giorno un uomo e disse “lascia il tuo pianeta, ti darò la notte brillante di nero e fuoco ti darò, fuoco d’una notte e forse di un’altra ancora e ancora notte sulla mia terra senza né sole né stelle”…fedeltà sarebbe una scelta benché senza senso – “ha senso la malìa oltre ai sensi?” –  neppure l’albero è fedele alla terra, ci sta, sradicato è solo legna, tronco marcescente, putrefatta speranza di un cielo negli occhi, sulla punta di un ramo che l’ha toccato, che sa

…e venne un giorno un uomo e dovette fermarsi sul ciglio di quella terra che di nessuno, di nessun altro sarà
(amaliazingara, 13 maggio 2008)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...