[non temo l’inverno]

Un quadrato di cielo del nomade sguardo, un quadrato di terra del nuovo mappamondo, culla o tomba di sementi al vento: non temo il gelo, l’inverno del cuore ha calde coperte, fiocchi di parole, d’amore lucenti.
(amaliazingara, 23 ottobre 2007)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...