[lacrime]

Non sarà quell’acqua a sciogliere la pena a spegnere il fuoco a togliere la sete, porterà del sale in rivoli e secche, fragili cristalli per un manto duro sopra la pelle, a buon nascondiglio di tutti i sapori
d’amore di te.
(20 ottobre 2007)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...