[partire]

Decise che era il momento di partire.
Salì su una torre. Le piaceva il colore delle città lontane. Le piaceva il vento. Portava profumi di alberi lontani. Si stese su una folata per andare alla sua meta. Ma il vento la prese e l’appoggiò per terra.
Andò al mare. Le piaceva vedere la linea che non era più cielo. Le piaceva l’acqua. Portava musiche lontane. Si stese su una cresta per andare alla sua meta. Ma l’acqua la prese e l’appoggiò sulla sabbia.
Andò alla montagna. L’attirava lo scuro ventre ribollente. Due ali di fuoco la portarono alla sua meta. Quiete. Pietre. Cenere.
(24 settembre 2003)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...